Leggere Lolita a Teheran

Il bellissimo romanzo Leggere Lolita a Teheran di Azar Nafisi è uno di quei libri che ti restano nel cuore. Oltre che un libro attuale, su situazioni di cui si parla ma mai fino in fondo, ricostruendo la vita delle persone comuni, è un atto d’amore per la letteratura, le donne, la libertà delle stesse e la civiltà tout court.
La storia di una professoressa di letteratura inglese a Teheran, che non rinuncia al suo amore per la cultura e al femminismo dopo l’avvento del regime islamico, e che riunisce in casa sua un gruppo di giovani donne diverse tra di loro ma tutte accomunate dall’amore per i libri e la lettura, è un qualcosa che ti arricchisce dentro, ti dà spunti per vivere, ti aiuta a dare una scala ai tuoi valori. Un gran libro contemporaneo.
Che io metto vicino ad un altro gran libro che ho letto sempre su donne e mondo islamico, Quando abbiamo smesso di pensare? di Manji Irshad, islamica credente ma non integralista che vive in Canada, veste all’occidentale, è femminista e lesbica, e che si interroga sulle derive integraliste della sua religione.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: