I diari dell’angelo custode

Non amo particolarmente gli angeli e le storie ad essi legati, ma devo dire che questo libro, pur essendo a tratti un po’ troppo eccessivo come tristezza, mi ha toccata e profondamente, forse perché tratta un argomento universale, quello di poter cambiare il proprio destino, visto che Ruth, angelo custode, deve vegliare su se stessa da viva, Margot, bambina e poi donna infelice e sbandata, per cercare di scongiurare la sua triste fine. Commovente e capace di scioglierti, per un attimo, il ghiaccio che abbiamo ormai tutto nel cuore.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: