La principessa ribelle

Kenizé Mourad, autrice già attiva negli anni Ottanta con libri su figure femminile dell’Oriente, torna sugli scaffali con questo romanzo, incentrato su una storia vera, quella di Hazrat Mahal, moglie del sovrano di uno staterello indiano, che nell’India dell’Ottocento guidò una rivolta contro la dominazione inglese. Una storia che aveva già ispirato il bel La donna sacra di Michele di Grecia, e che viene restituita con passione e rigore. Per ricordare che in Oriente le donne non se stanno solo chiuse negli harem e avvolte nei burqa.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: