Duecento anni con i fratelli Grimm

Sono passati duecento anni dalla prima pubblicazione delle Fiabe dei fratelli Grimm, raccolte con pazienza dai due filologi nelle campagne tedesche sconvolte dalle guerre napoleoniche, e devo dire che sono sempre interessanti e divertenti da leggere, archetipi di tante evoluzioni del fantastico, cupe e politicamente scorrette come devono essere le fiabe vere. Tra l’altro è stata interessantissima la mostra in tema organizzata a Palazzo Barolo nel Museo del libro per ragazzi quest’inverno, con libri unici in mostra, che dimostrano la fecondità dell’editoria per bambini e illustrata già fin dall’Ottocento.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: