L’Italia s’è ridesta

Ho avuto modo di apprezzare, come giornalista, saggista e scrittore, Aldo Cazzullo, che ho l’onore di conoscere personalmente, e devo dire che ho trovato interessante anche il suo ultimo, per ora, saggio, L’Italia s’è ridesta, viaggio in una serie di città italiane per capire quanto c’è di buono nel nostro Paese, nonostante governanti inetti e falliti senza dignità che li votano.
Ho apprezzato molto in particolare il capitolo su Torino, dove evidenzia il cambiamento di rotta della mia città, da città industriale in decadenza a polo culturale, turistico e alternativo, anche se forse, e Cazzullo non lo dice, bisognerebbe smettere di delegare tutti questi eventi a noi santi volontari. Un libro comunque da leggere, ed è stata molto piacevole anche la presentazione di Cazzullo nell’ambito di Leggermente a Villa Amoretti: forse l’autore pecca troppo di ottimismo, però.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: