Addio signor Spock…

Dico sempre che la cultura geek e nerd mi ha salvato la vita, perché mi ha spinta a cercare amicizie, a partecipare ad eventi, ad essere creativa, aiutandomi a scrollarmi di dosso tutte le menate melense ed eterosessiste a cui noi donne siamo sottoposte fin dall’infanzia.
Tra le serie geek ha ovviamente per me un posto d’onore Star Trek, di cui non sono una cultrice in assoluto, ma una grande simpatizzante. Il personaggio del signor Spock è sempre stato uno dei miei preferiti, simbolo di integrazione nella diversità, e quando alcuni mesi fa se ne è andato Leonard Nimoy mi è spiaciuto tanto. Una vita piena, lunga, intensa, aveva più di ottant’anni, ma le vite come le sue sono preziose e dovrebbero essere eterne. Adesso forse sta davvero viaggiando nello spazio e nell’infinito, e gli auguro un’eternità di prosperità.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: