Piena di niente e altri fumetti di spessore

Quanti di noi hanno sentito i nostri parenti più anziani tirare fuori il termine fumetto per definire qualcosa di scarso valore? Immagino molti, io per prima. I fumetti per anni sono stati visti come simbolo di robetta senza senso, di pessima qualità, tollerabile solo se si era bambini o onanisti. Non parliamo poi pensare di occuparsi di fumetti come lavoro! Negli anni Novanta, quando ormai l’idea del fumetto per bambini o pippaioli era già un po’ superata, sopravviveva lo stigma che i fumetti non erano una cosa seria, stigma che ho sperimentato in prima persona e che ha fatto deragliare per anni i miei sogni e le mie aspirazioni.
Oggi le cose sono decisamente cambiate, e accanto a fumetti d’evasione e rivolti al pubblico infantile ce ne sono altri di spessore e di impegno sociale. Come tutti quelli della casa editrice Il Becco Giallo, che da anni propone storie su argomenti di attualità e Storia recente, spesso molto scomodi, ma di grande interesse.
Come Nella mia pelle, storia autobiografica del coming out lesbico dell’autrice Beldan Sezen, turca trapiantata in Olanda, come Io so’ Carmela di Alessia Di Giovanni e Monica Barengo, il dramma e la vergogna di un fatto realmente accaduto, o come Piena di niente, sempre di Alessia Di Giovanni e Darkam, storia di quattro donne alle prese con un’interruzione volontaria di gravidanza e con le difficoltà che una società bigotta mette sulla loro strada. Un fumetto forte, tosto, disturbante, scomodo, politicamente scorretto, da leggere e su cui riflettere, e che andrebbe dibattuto in sedi varie e nei movimenti per le donne, oltre che a scuola con le giovanissime. Uno dei tanti omaggi da recensire del Salone del libro, e ne sono particolarmente fiera.

piena-di-niente

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: