archivio

Archivi tag: giornalismo

Il libro traccia i profili di alcuni giornalisti e giornaliste dall’Ottocento ad oggi, con perizia e commozione, rivelandoci ritratti di persone davvero in gamba e particolari, spesso trascurati dalla Storia ufficiale.
Si comincia con William Howard Russell, il primo corrispondente di guerra della storia, che narrò gli orrori e le menzogne governative della guerra di Crimea; si continua con Edna Buchanan, cronista di nera, e poi autrice di thriller, dall’incredibile stile; si continua con Abbott Joseph Liebling, testimone della Grande depressione e della seconda guerra mondiale, e poi si passa a George Seldes, un giornalista che diede fastidio a tutti i potenti, da Joseph Mac Carthy a Benito Mussolini; bellissimo il ritratto di Nellie Bly, fanciulla ottocentesca che seppe essere testimone attenta di mille eventi lavorando sotto copertura (una Sidney Bristow di Alias ante litteram!), e curioso anche Richard Harding Davis, che raccontò il tramonto della Belle Epoque e l’avvento della Grande guerra. Ingiustamente misconosciuto Januarius Aloysius MacGahan, che denunciò il massacro etnico contro i bulgari dell’Impero ottomano; incredibile la vita di James Cameron, che seguì in maniera fedele la nascita di Israele e India, e commoventi i reportage sulla Grande Guerra di Floyd Gibbons. Per finire, ci sono i ritratti di Hugh McIlvanney, autore di pezzi sportivi, del commovento reporter di guerra caduto sul fronte Ernie Pyle, dell’eclettica e contemporanea Anne Leslie e di Meyer Berger, che raccontò tra le altre cose la clamorosa condanna di Al Capone.
Un libro che consiglio a tutti perché racconta tante storie, che confluiscono nella Storia dell’ultimo nostro secolo.
Annunci